QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Agli alunni delle scuole elementari di Nicosia

 

 

Nicosia, 21novembre 2020

Festa degli alberi 2020

 

Ciao ragazzi, oggi è il 21 novembre e in questo giorno si celebra la festa degli alberi, una data che ormai da 5 anni è diventata un appuntamento fisso del MDT con voi ragazzi, per fare la nostra parte nel combattere il cambiamento climatico, piantando alberi. L’albero è l’unico essere vivente che invece di emetterla, assorbe la C02, l’anidride carbonica, quindi piantare alberi è al momento l’unico modo per contrastare l’inquinamento.

Quest’anno però è un anno molto particolare, un nemico infido e invisibile, un coronavirus, un virus carogna, ecco battezziamolo come si deve, il “carognavirus”, ha sconvolto le nostre vite. Il “carognavirus” ci ha separati e ci ha isolati a casa, non ci ha permesso di abbracciare amici e parenti, ci ha allontanato dai nostri compagni di scuola, ha chiuso bar, ristoranti e pizzerie, non ci ha fatto viaggiare e ha cancellato tutte le feste, compresa la festa degli alberi. Però il nostro appuntamento è solo rinviato, abbiamo tantissimi alberi da piantare assieme e continueremo a farlo non appena sarà possibile.

Con un po’ di attenzione molto presto sconfiggeremo il “carognavirus”, lo so che è molto difficile, ma se per un po’ non ci abbracciamo, il virus non si trasmette e non si moltiplica e se il virus non si trasmette muore. Molto presto saranno disponibili anche dei vaccini, come quelli che facciamo contro l’influenza e il morbillo, che ci renderanno immuni a questo virus, insomma il “carognavirus” ha i giorni contati.

Sapevate che l’inquinamento favorisce la diffusione dei virus? Ebbene sì, studi scientifici hanno dimostrato che i virus volano più lontano sulle particelle dell’inquinamento, il particolato o polveri sottili, e in questo modo riescono a contagiare più persone, e quindi piantare alberi serve anche a sconfiggere i virus... E allora ecco la nuova lista di buone ragioni per piantare un albero:

Gli alberi regolano il clima

Riducono l’effetto serra, assorbendo l’anidride carbonica che produciamo.

Gli alberi producono ossigeno

Gli alberi intrappolano CO2 ed emettono ossigeno nell’atmosfera. La CO2 si trasforma in sostanza organica, che diverrà a sua volta suolo fertile. Un albero produce in media 20-30 litri di ossigeno al giorno, ogni uomo necessita in media di 300 litri di ossigeno al giorno.

Gli alberi puliscono l’aria

Sono in grado di filtrare il particolato e gli inquinanti presenti nell’aria, le loro foglie infatti intercettano sostanze dannose come l’anidride solforosa e il biossido di azoto.

Gli alberi puliscono l’acqua

Riducono il flusso della pioggia, incrementando le falde acquifere ed impedendo agli inquinanti di arrivare al mare.

Gli alberi prevengono l’erosione del suolo

Le radici penetrando nel terreno, in particolar modo sui versanti di montagne e colline, lo trattengono, e gli impediscono di franare.

Gli alberi abbelliscono giardini, parchi e città

E fanno bene alla salute psicofisica. Il verde rilassa, rinfranca, rincuora.

Gli alberi regolano la temperatura

Producono ombra e assorbono la luce solare, raffrescando l’estate. D’inverno riparano dal freddo.

Gli alberi producono legno

Alcune specie sono coltivate per darci il legno che serve per costruire mobili, porte pavimenti, per le costruzioni e anche per il riscaldamento.

Gli alberi aumentano la biodiversità

Fanno da riparo a decine di specie animali. Uccelli, insetti, roditori. Interi ecosistemi si basano sulla loro ecologia.

Gli alberi fanno crescere sani i bambini

I bambini hanno bisogno di alberi su cui arrampicarsi per non perdere il contatto con la natura. La scoperta della natura favorisce le capacità motorie dei bambini, lo sviluppo cognitivo e intellettuale e la fantasia. I bambini che giocano a contatto con alberi e prati si comportano in modo più creativo.

Gli alberi sono una memoria storica

I più antichi alberi hanno centinaia se non migliaia di anni e portano dentro il loro tronco i segni del tempo. Temperature, siccità, quantità di sostanze nutritive. Da un tronco si può capire il passato.

Gli alberi sono la nostra memoria storica

Una volta piantato un albero, molto probabilmente, questo sopravvivrà a noi e ai nostri figli. Un’eredità per l’intera comunità.

Gli alberi ci aiuteranno a sconfiggere il “carognavirus”

E molto presto torneremo a stare assieme ad abbracciarci e a piantare tanti alberi. Buona festa degli alberi!

 

 

Il Presidente MDT

Fabio Bruno

In primo piano

PROGETTO LETTURA

23 Giu, 2021

Il “Progetto lettura” quest’anno ha visto coinvolti in molte iniziative gli alunni e…